scadenze

A tempo perso

tempo, gestione del tempo, scadenze, stress, schedule, to do, metodo di gestione del tempoNormalmente non sono ansioso. Normalmente ho imparato a guardare in faccia lo stress. Evito di chiamarlo col suo nome. Piuttosto gli sorrido e lui se ne va, deluso di non essere riuscito a rovinarmi la giornata.
Ma ci sono giorni in cui mi sembra di non riuscire a vedere la fine di quello che sto facendo. Mi sembra di essere sempre in ritardo. Sento che non riuscirò a rispettare le scadenze, i tempi, gli appuntamenti.
E come reazione mi comporto in modo irrazionale.
Per esempio se ho un libro da studiare o un lavoro da finire cerco di stimare quanto mi manca per finirlo. Conto le pagine, stimo la fine dei lavoro. Ma facendo così perdo ancora più tempo e non procedo di un passo.
Ma oggi ho trovato un nuovo modo di perdere tempo: scrivere questo post sul tempo perso.
A tempo perso.