randagio

Cane randagio

Ho incontrato un cane randagio. O lui ha incontrato me. Anzi, sembrava mi aspettasse, sotto casa. Ha cominciato a seguirmi qualche passo dietro. Io mi fermavo per scacciarlo: lui si fermava. Riprendevo a camminare: ripartiva anche lui. Ormai non pensavo a dove dovevo andare, né perché. Ascoltavo se mi seguiva. Ci pensavo, troppo.
Mi prende una inquietudine. Non voglio prenderlo a calci: perché dovrei? Ma non voglio ritrovarmelo tra i piedi: non posso tenerlo. Sento di volerlo aiutare, mi piace, mi piace molto. Ma se gli tiro un pezzo di pane poi mi segue e so già che mi incasinerebbe la vita. E non so cosa fare, con questo cane bastardo.

Annunci