Deluderti

deludertiSerena si prepara per uscire. Dalla discussione di ieri sera le è restata quella parola in bocca. Non riesce a mandarla giù, non riesce a scioglierla con la saliva. Delusione, è quella parola. Serena non è delusa. Solo riflette su quanto l’esigenza di non deludere sia stata decisiva per la sua vita.
Pensa che le aspettative su di lei sono sempre state una fregatura. Non importa che tutto quel peso di aspettative esistesse davvero oppure fosse presente solo nella sua testa.
Serena ha sentito di dover essere brava a scuola. Di dover essere una brava ragazza. Di dover fare le cose giuste.
Intanto che struttura questi pensieri in forma di parole le scappa un sorriso sarcastico quando assembla “le cose giuste”. Va avanti a truccarsi, leggera coma una brava ragazza deve fare.
Pensa a quanto ha sentito il dovere di valorizzarsi con vestiti carini, ma non troppo appariscenti “Che sei già alta e poi se no spicchi troppo”. L’esigenza di essere sempre allegra e simpatica. Per tenere alto il morale delle troppe truppe.
E allora prende il telefono e scrive un messaggio al vecchio amico perso di vista per anni e che ha reincontrato pochi giorni fa.
“E allora, in questo bel reincontro, sarò felice di deluderti. buona giornata”
Serena ha fatto pace con la sua perfezione e può sputare quella parola che teneva in bocca da ieri.
Esce di casa incamminandosi verso il posteggio. E da adesso ogni passo è un pezzo di strada guadagnato.

Annunci

16 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...