Il bello in ogni cosa

Daniele non ha mai detto di essere un poeta. In fondo gli basta che siano gli altri a dirlo. Mentre lui, come il bello di ogni cosada copione, si schernisce.
Daniele è ascoltato. Ha un talento speciale per trovare le parole giuste, per trovare il bello in ogni cosa. Non inventa niente, copia dalla realtà.
L’altro giorno ha visto una ragazza con gli occhi lucidi che dava il biglietto al controllore e subito ha immaginato una storia. Guardando quella scena con gli occhi del controllore, le lacrime diventano oceano. Un oceano che divide irrimediabilmente due continenti. Ma anche un oceano che può essere navigato, può essere unione. Daniele è fatto così.
Daniele conosce questo suo talento e lo usa. Racconta, sceglie parole, le concima la fa crescere. Le sa fare attecchire ovunque. Daniele è bravo.
Ma non si atteggia, no. Daniele è questo, Daniele è proprio così. Persino con le persone lui riesce a tirare fuori il bello. Forse è anche per questo che è tanto popolare, che gli è così facile essere accettato.
Sa trovare l’estasi di una situazione, trovare il lato romantico di una casa umida chiusa da mesi, sa spiegare perché la tua situazione, che credevi tragica, in fondo non lo è così tanto. Sa vedere il rumore delle onde in una spiaggia, sa ascoltare l’odore di un settembre in un posto qualsiasi.
Daniele ha tante donne. Sa come prenderle. Non le imbroglia, no. Perché lui è così. Lo dice dall’inizio che vuole solo il bello, che non vuole schemi, non vuole responsabilità. Quindi quando poi il bello non c’è più era nei patti fin dall’inizio che Daniele sarebbe partito. Daniele prende, Daniele lascia, Daniele affascina.
Daniele un giorno troverà qualcuno che gli spiegherà, magari con parole goffe e ripetitive, che in fondo lui è solo un ipocrita. Uno che si fa il suo comodo protetto da uno schermo di maledetta eleganza.
Ma tanto Daniele non le sentirà neanche quelle critiche. Preso come sempre a criticare la scorrevolezza o la pertinenza delle parole.

Advertisements

16 comments

  1. si chiama narcisismo. ci si vive bene assieme. è consolatorio. in fondo, se non ci fosse il narcisismo non avremmo tele e scritti e belle canzoni… oppure la puoi definire “trasfigurazione” della realtà. una specie di realtà parallela dove entri solo te. per questo Daniele ha tante donne e non ne ha nessuna. non entrano le donne, lo aspettandono in veranda.
    E poi mi viene in mente questa http://www.youtube.com/watch?v=eY0031Q-0mY

  2. ogni schema mentale può essere messo in discussione..questo daniele lo saprà e forse basterebbero parole goffe a mettere in crisi lo schema di chiunque non si senta in possesso di quello migliore..in altro caso servono invece parole mirate e acute ma non è comunque impossibile… Io personalmente chiederei a questo daniele, come fa a far uscire il meglio delle persone e fare lo stesso anche con se stesso.. io sono stata dotata solo della prima qualità (a detta altrui..le persone sono così ciniche quando vogliono..) .. inoltre poi quando cerchi di far uscire il meglio dalle persone, stimolarle e in un certo senso ‘cambiarle’; il più delle volte non vieni amato perchè mostri loro un modo per agire e uscire dalla loro pigrizia e dal loro ‘non ce la posso fare, sono il più sfigato che esista’ ..e in più pecchi di delirio di onnipotenza perchè non si possono cambiare tutte le persone specie quelli con schemi mentali diversi dal ‘vedere il bello in tutte le cose’.. l’unica cosa che si può cambiare con certezza è se stessi..!

  3. ps per ammenicolidipensiero : perchè rumore è più poetico di suono??! cosa e chi definisce un termine più poetico di un altro?? siamo nel 2013 e penso che la poesia come qualsiasi arte debba usare un linguaggio contemporaneo e non legato a stereotipi derivanti dai grandi poeti dell’800 e dalla cultura classica.. faccio questa riflessione perchè ultimamente mi imbatto spesso in gente che definisce qualcosa poetico rispetto ad altro perchè legati all’idea di poesia romantica (sole-cuore-amore dico ironicamente io) e poi alla domanda cos’è la poesia, ti risponde con citazioni altrui…! (scusate la digressione) xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...