Proprio porporina!

brillantina, porporina, bricolage, art attack, decorazioni di nataleDa piccolo chiamavo quella sostanza “brillantina“. E ogni singolo frammento luminescente “brillantino”. “Brillantini” al plurale numerabile.
Più tardi mi hanno insegnato a chiamarla “porporìna“. Che il dizionario definisce come  polvere metallica usata per colorare in oro o argento.

Comunque sia portato a chiamarla, io la odio. No: non è un fastidio o una insofferenza. E’ proprio odio. Odio ottuso e profondo. Odio vero.

La porporina (mi rassegno a chiamarla così) è specie mutevole. Quando arrivano le feste, ne trovi le prime tracce sul pavimento di casa. Capisci che c’è. Che è lì. Che ti perseguiterà.
Si attacca alle ciabatte di pezza. Si annida. Si riproduce, forse.
Per ripresentarsi giorni dopo. Magari con una delle sue pagliuzze che ti si ficca su una gota. A raccontare di veglioni mai esistiti. Di una baldoria finta e imbellettata.
Oppure su attacca alla giacca, facendoti sembrare poco serio. Oppure sulle mani. Le mani! Sono un veicolo di questa infezione.

Il contagio si diffonde velocemente per mezzo dei bambini. Esseri indifesi in preda a baby sitter o maestre che si sentono creativi di art attack. E che invece fanno solo il gioco della porporina. E non ho mai capito se ci sia malizia, nel giocare questo gioco.  Lo sporco gioco della porporina.

E più energia ci metti, a toglierla di mezzo con scopa e stracci, più vigore trova nel rispuntare.

E nella fatica senza esito di questa battaglia, mi immagino una fine del mondo. Un’apocalisse nucleare, come quelle paventate dei film degli anni Sessanta.
Un fungo atomico, bagliori in bianco e nero. E un triste fall-out che uccide tutto. Polvere e radiazioni.

Porporina.

Annunci

13 comments

  1. Questa polverina mi perseguita da quando faccio teatro… alcune scenografie sono state fatte con la porporina per risultare più brillanti ma, recita dopo recita, costei si lasciava cadere addosso a tutto … e ogni tanto, quando trovo delle scarpe di scena, vedo brillare sul plantare lei, la porporina.

    Devo però dire che certi “trucchi” da fatine o affini sono davvero carini sui bimbi… e quindi forse vanno lasciati sognare :o)

  2. …la porporina la usa mia moglie per aizzarmi contro le mie due dolci eredi…io mi rifiuto di adoperarla, sostengo che aumenti la depressione; questa mia tesi viene però ritenuta priva di fondamento…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...