Febbre tifoide

pallone, tifo, supertele, tango, mondo, juventus, tifosoQuando ero piccolo tenevo per la Juventus. Anzi, come dicevo allora “Tenevo la Juventus”.
Perché bisognava tenere per una squadra. E la cosa più naturale era assorbire dalla (blanda) tradizione familiare la fede calcistica. Non grande tifo, al massimo la partita in televisione. Lo stadio è troppo affollato e fuori dalla routine.
“Fede calcistica”. Che espressione assurda. Ma forse non è davvero assurda. Chi ha fede non usa il metro della normale razionalità.

Poi arriva una partita di Coppa dei Campioni (o era Coppa delle Coppe?) dove la Juve esce malamente. Bastava un gol. Un gol che non arriva. Una tensione che fino in ultimo mi ha tenuto l’adrenalina alta.

Vado a letto col senso di sconfitta. E nel buio sento che sto male. Sono amareggiato fino all’osso. E mi chiedo perché. Mi dico che è assurdo che io stia male perché 11 ragazzi hanno perso una partita. Mi chiedo che cosa c’entri io con loro. Non so rispondermi. Sento solo che un evento lontano mi fa stare male. E non mi piace.

Da quel momento mi sono liberato del tutto del tifo calcistico. Adesso i tifosi li guardo da lontano. Con la superbia dell’ex intossicato. Per me adesso lo sport è sport solo quando puoi farlo. Non parlarne. Sono guarito dal tifo, dottore. Senza medicine.

Advertisements

8 comments

  1. Febbre tifoide … per un attimo ho temuto che avessi scovato qualche comunicato preoccupante dell’OMS. Poi, quando ho capito che parlavi di calcio, mi sono rilassato. Dopo aver saputo che tifavi Juve, mi sono insospettito. Adesso, che dichiari di esserti stifato, sono tornato sereno. Non dire che sono instabile, altrimenti ricomincia il giro …

  2. Io ho sempre vissuto marginalmente il tifo anche se mi piace guardare lo sport, soprattutto quello a livello internazionale, e tifare anche in modo sfegatato :)

    Però mi ricordo partite della nazionale olimpica finite ai supplementari scoprendo chi aveva vinto la mattina dopo sui giornali :D

    Parlando seriamente credo nel tifo puro e semplice di chi crede nello sport onesto e pulito… ma deve essere limitato al momento dell’evento, nulla di più… poi se si tifa mentre si gioca (quando sei in panchina e i tuoi compagni in campo) alla questo ha molto più valore del tifo davanti alla tv

    Un Forza Mantova però ci vuole :)

  3. Ma solo perché già la scelta di tifare Juve mostrava in te poca convinzione. E’ come chi va in pizzeria e chiede di fare metà pizza con qualcun’altro. S poi la lascia, c’è da sorprendersi?

  4. Quando ero alle elementari tifavo per il Milan. Io non sapevo neanche cosa fosse il calcio e perché esistesse e, a dirla tutta, mi faceva anche un po’ schifo, ma il bambino con il quale volevo fidanzarmi tifava Milan e allora anch’io lo tifavo. Però poi ‘sta cosa del tifare Milan mi è rimasta e allora, quando qualcuno mi chiedeva per che squadra tifassi, dicevo sempre Milan. Qualche anno dopo, il ragazzo con il quale volevo fidanzarmi, schifava il calcio e finalmente mi sono liberata di questo peso del Milan. Anch’io schifo il calcio, sai? Ma schifare il calcio non basta, mica due si mettono insieme solo perché schifano il calcio. E infatti non ci mettemmo mai insieme, ma oggi sono sposata con un uomo che, anche lui, schifa il calcio e direi che mi è andata bene.

  5. Io invece ho sposato un uomo che quando l’ho conosciuto era uno juventino sfegatato. Ragazzo del ’65, idolatrava i campioni della Vecchia Signora, i Causio, Scirea, Cabrini, Tardelli, Zoff e compagnia. Poi, eravamo già fidanzati, anche a lui una Coppa dei Campioni ha fatto passare per sempre la febbre tifoide. Quella conquistata allo stadio Heysel, con la quale i neolaureati campioni d’Europa fecero il giro d’onore davanti ai cadaveri allineati a bordo campo.

  6. Anch’io ho superato il momento in cui si sta male per la propria squadra. Che poi uno deve soffrire quando loro, che guadagnano tanti soldi, magari se ne fregano e vanno a cena insieme ai loro presidenti e alle loro fidanzatine promettendosi che la prossima andrà meglio. Oh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...