effetto Droste

Mi ricordo mia nonna, che mi raccontava una specie di filastrocca, che diceva:

“C’era una volta un re, seduto sul sofà, che disse alla sua serva “raccontami una storia!” E la storia incominciò:

Mi ricordo mia nonna, che mi raccontava una specie di filastrocca, che diceva:

“C’era una volta un re, seduto sul sofà, che disse alla sua serva “raccontami una storia!” E la storia incominciò.

Mi ricordo mia nonna, che mi raccontava una specie di filastrocca, che diceva:
“C’era una volta un re, seduto sul sofà, che disse alla sua serva “raccontami una storia!” E la storia incominciò
Mi ricordo mia nonna, che mi raccontava una specie di filastrocca, che diceva:
“C’era una volta un re, seduto sul sofà, che disse alla sua serva “raccontami una storia!” E la storia…
Advertisements

2 comments

  1. L’intelligenza si manifesta spesso tramite processi ricorsivi, giochi, anche virtuali di specchi, mise en abyme. E i geni nella maturità tendono ad avere il volto somigliante. Cfr. book (amazon) di Ravecca Massimo. Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...